Chi Siamo

La Nascita dell’Associazione

L'Associazione è nata in Ancona, per iniziativa di un gruppo di Tributaristi, il 9 aprile 1984 che con atto pubblico Repertorio n° 101452 Rogito n. 15852 notaio Dott. Sandro Scoccianti hanno costituito un’Associazione sindacale di carattere nazionale denominata LAPET - Libera Associazione Periti ed Esperti Tributari con Codice Fiscale 3011050429 e dal 1998 ha modificato la propria denominazione in A.N.CO.T. Associazione Nazionale Consulenti Tributari.

L'Associazione, fu la prima a nascere per tutelare gli interessi sindacali dei professionisti appartenenti alla categoria e successivamente ha ampliato i propri ambiti d'intervento e di propri obiettivi a tutela non solo degli associati, ma anche a garanzia della qualità del servizio per l'utenza.

Al Congresso di Rimini del 1997 vi fu il passaggio epocale dalla gestione Oca a quella del nuovo Presidente eletto Pighetti, che condusse l'Associazione per un breve periodo, successivamente nel 1998 passò all’attuale Presidente Marinelli che il 26/01/1999, per cercare di chiudere le situazioni incresciose dell’esistenza di due LAPET, propose all'Assemblea Nazionale il cambio di denominazione e da allora 'Associazione è denominata A.N.CO.T. - Associazione Nazionale Consulenti Tributari mantenendo lo stesso Codice Fiscale, la Sede Nazionale di Roma in Piazza di Villa Fiorelli n° 1 e onorando tutti i debiti della precedente gestione.

Scopi dell’Associazione

L’Associazione, apartitica, non ha finalità di lucro, si prefigge di:

  1. promuovere il profilo professionale degli iscritti;
  2. realizzare le aspirazioni della categoria per un ordinamento sociale più giusto, che la renda partecipe delle scelte di politica economica e sociale;
  3. organizzare gli associati sull’intero territorio nazionale e guidarli verso l’affermazione dei loro diritti;
  4. rafforzare la coscienza associativa degli iscritti, rendendoli partecipi della vita dell’Associazione per il raggiungimento del fine che la stessa si propone;
  5. intervenire immediatamente su tutti i problemi che, direttamente o indirettamente, pongono in discussione il ruolo e i concreti interessi degli associati;
  6. realizzare un processo di formazione permanente che consenta agli Associati di usufruire di un serio e profondo strumento di aggiornamento professionale nel rispetto del codice deontologico.
    La Formazione Tributaria Permanente è sicuramente l’attività prevalente dell’Associazione in quanto ritenuta fondamentale per l’affermazione professionale del Consulente Tributario;
  7. rilasciare ai propri iscritti apposita attestazione relativa:
    1. al possesso dei requisiti necessari alla partecipazione all’Associazione;
    2. alla regolare iscrizione all’Associazione;
    3. agli standard qualitativi e di qualificazione professionale che gli iscritti sono tenuti a rispettare nell’esercizio dell’attività professionale ai fini del mantenimento dell’iscrizione all’Associazione;
    4. al possesso della polizza assicurativa per la responsabilità professionale;
    5. all’eventuale possesso da parte del professionista iscritto del certificato di qualità, rilasciato da un organismo accreditato, in conformità alla normativa tecnica UNI;
    6. alle garanzie fornite dall’Associazione all’utente.

Finalità

L’Associazione inoltre si propone i seguenti obiettivi e compiti istituzionali:

  1. impostare e risolvere i problemi che interessano la categoria al fine di rendere operanti, sul piano organizzativo e legislativo, i necessari interventi;
  2. dotarsi di strutture organizzative sul piano territoriale finalizzate al coordinamento unitario dell’attività associativa;
  3. fornire agli iscritti l’assistenza per la tutela dei loro diritti;
  4. rappresentarli e assisterli nella soluzione dei problemi generali legati all’attività professionale e nelle controversie che dovessero insorgere anche nei confronti di altre categorie professionali svolgenti attività similari;
  5. costituire centri di studio allo scopo di realizzare la formazione permanente degli iscritti all’Associazione;
  6. garantire e verificare l’assolvimento dell’obbligo formativo dei propri iscritti organizzando e gestendo direttamente o indirettamente iniziative e programmi finalizzati ad agevolare la fruizione di una formazione certificata e di alto livello qualitativo su tutto il territorio nazionale;
  7. far osservare il Codice Deontologico e di Condotta agli iscritti mediante la costituzione di un apposito organismo al quale deferire le inadempienze o le controversie;
  8. tutelare i consumatori ed in particolare la clientela degli associati anche attraverso una corretta informazione e forme di garanzia patrimoniale;
  9. coordinarsi, aderire e/o federarsi a Comitati, Associazioni ed Istituti Professionali, nazionali e non, con intenti e scopi affini, anche in ambito mutualistico e previdenziale;
  10. rilasciare agli iscritti attestati di qualità e di qualificazione dei servizi prestati, conformemente alle norme vigenti;
  11. promuovere e propagandare l’immagine e la funzione professionale del Consulente Tributario.

Riconoscimenti ed incarichi

L'Associazione è:

  • Iscritta nel Registro delle Persone Giuridiche ex D.P.R. 361/2000 Prefettura di Roma al n. 173/2003, è dotata di personalità giuridica;
  • iscritta, ai sensi dell’art. 26 del Dlgs 9 novembre 2007 n. 206, al Ministero di Giustizia nell’elenco delle Associazioni rappresentative a livello nazionale;
  • iscritta, ai sensi dell’art. 2, comma 7, della Legge 14 gennaio 2013n. 4, nell’elenco delle Associazioni professionali non organizzate in ordini e collegi, tenuto presso il Ministero dello Sviluppo Economico, autorizzate al rilascio di attestati di qualità e qualificazione dei proprio associati;
  • stata membro consultivo della Consulta per le nuove professioni del CNEL (Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro) ed è iscritta al CNEL al n° 070 del 2003;
  • membro del tavolo di validazione degli studi di settore ed alla relativa Commissione Ministeriale in qualità di Associazione, con una valenza professionale del settore fiscale e tributario. Commissione questa composta dagli esperti indicati dalle singole associazioni, albi, ordini ed in osservanza del dettato legislativo, art. 10, comma 7, della Legge n. 146 del 1998. L' AN.CO.T.è inoltre l'Associazione che coordina le sigle dei Tributaristi, partecipando al gruppo ristretto della Commissione, ed è sempre stata convocata anche con riferimento agli indici di crisi che hanno poi trovato indicazione nei decreti del Ministero stesso;
  • partner in diverse iniziative con l’Agenzia delle Entrate e collabora con l’I.N.P.S., I.NA.I.L. e Agenzia delle Entrate - Riscossione;
  • stata nel 2011/2012 parte attiva di vari tavoli ministeriali quali quelli dell’erosione fiscale, dell’economia non osservata, della contabilità pubblica e dell’area della sovrapposizione tra Stato fiscale e Stato sociale;
  • membro del CoLAP (Coordinamento delle Libere Associazioni Professionali), fa parte del Direttivo dello stesso;
  • membro fondatore della FIT, Federazione Italiana Tributaristi.

Le principali attività

Diverse sono le attività svolte dall’ Associazione in ottemperanza e per il perseguimento degli scopi istituzionali, ma in questa sede vogliamo semplicemente citarne le principali:

l'attività di tutela della figura del Consulente Tributario in ambito Istituzionale, la formazione e l'aggiornamento professionale.

Tutela della figura del Consulente Tributario

La storia dell’Associazione è piena di iniziative poste a tutela e riconoscimento della figura professionale del Consulente Tributario (o Tributarista) e ne dà ampia documentazione. Piace ricordare l’ultimo risultato: l’approvazione della legge 14 gennaio 2013, n. 4 recante “Disposizioni in materia di professioni non organizzate in ordini o collegi”; con il quale il legislatore italiano ha di fatto riconosciuto e regolamentato il mondo delle professioni non ordiniste e le loro forme aggregative fra le quali la professione di Consulente Tributario e l’A.N.CO.T..

Significativo e fondamentale è stato l’apporto dato dalla nostra Associazione nel far si che le Istituzioni ben comprendessero il mondo delle professioni non regolamentate al fine di meglio valutare e ponderare la norma e nel contempo contrastare le forti spinte corporative poste dal mondo ordinista.

Del lavoro svolto dalla nostra Associazione, affinché la legge 4/2013 potesse vedere la luce, siamo pienamente orgogliosi ed è bene che sia noto a chi ci legge che, nelle palpitanti e frenetiche ore che hanno preceduto l’approvazione della legge, il nostro emendamento (n. 1.306) all’art. 1, comma 3 (Firmatario il Sen. Enrico Musso), ha proposto che il professionista non iscritto in ordini o collegi “...contraddistingue la propria attività, in ogni documento e rapporto scritto con il cliente, con l’espresso riferimento,...,agli estremi della presente legge” permettendo di variare positivamente il testo concordato in Commissione che prevedeva:“con l’espresso riferimento, ..., professione non organizzata in ordini o collegi” richiamo questo che avrebbe ingenerato confusione nei consumatori/utenti ed avrebbe a nostro avviso ingiustamente e gravemente discriminato i professionisti non ordinisti.

Oggi finalmente in Italia i professionisti possono essere ben individuati in professionisti ordinisti e professionisti non ordinisti.
Entrambi a pieno titolo possono definirsi, nel loro campo di  competenza, LIBERI PROFESSIONISTI.

La Formazione

Da sempre l’Associazione ha riconosciuto nella formazione professionale del proprio associato un elemento distintivo e caratterizzante.

Una formazione professionale qualificata che, oltre ad essere fondamentale per la crescita professionale del professionista stesso, rappresenta una valida garanzia per il consumatore/cliente il quale può riconoscere nell’iscrizione all’ A.N.CO.T. del Consulente Tributario un elemento qualificante.

Per dare maggiore impulso ed efficacia alla formazione professionale nel 2007 è stata costituita la Fondazione Centro Studi e Formazione A.N.CO.T. che si propone di divulgare e diffondere la cultura della formazione professionale nel mondo professionale del settore fiscale, giuridico, amministrativo ed economico.

Attività che nel solo 2013 ha visto la realizzazione di oltre 26.000 ore di formazione rese a professionisti del settore, informa diretta o indiretta, su tutto il territorio nazionale grazie alla progettazione e programmazione svolta proprio dalla Fondazione A.N.CO.T..

L’Associato A.N.CO.T.

Il Tributarista o Consulente Tributario iscritto all' A.N.CO.T. è il professionista che esercita in forma autonoma abituale e professionale l'attività nell'area dei servizi contabili, fiscali, tributari amministrativi ed aziendali, svolgendo attività di tenuta di contabilità semplificate ed ordinarie, redazioni di bilanci e relative dichiarazioni fiscali ed amministrative, denunce di successione, etc.,tutte attività libere ed assolutamente non riservate fornendo anche idonei interventi di consulenza.

L'Amministrazione Finanziaria per tale attività ha previsto un apposito codice atecofin delle attività economiche, 69.20.13 (ex codice 74.12.C), proprio per coloro che svolgono la professione di Consulente Tributario, Revisori Contabili, Periti Contabili, Periti, Consulenti ed altri soggetti che svolgono attività in materia di amministrazione contabilità e tributi).

L’associato A.N.CO.T. si contraddistingue per l’impegno:

  1. all’osservanza dei principi dell’etica professionale e del Codice Deontologico e di Condotta;
  2. alla partecipazione a percorsi di formazione ed aggiornamento  professionale secondo modalità stabilite da apposito regolamento che prevede l’assolvimento dell’obbligo formativo previsto in 32 ore annue;
  3. a stipulare una polizza assicurativa di responsabilità professionale a tutela della propria clientela.

L’ Associazione, tramite la propria struttura, vigila affinchè i propri iscritti rispettino gli obblighi posti a loro carico per poter far parte dell’Associazione.

Obiettivi

Nuovi impegni dell’Associazione:

  1. Corretta applicazione della Legge 4/2013
  2. Superamento dell'attuale situazione previdenziale al fine di una   maggiore tutela sia assistenziale che previdenziale del Tributarista
  3. Una formazione sempre più capillare e di qualità in collaborazione con la Fondazione Dino Agostini
  4. Abilitazione dei Tributaristi alla Rappresentanza presso le Commissioni Tributarie e superamento del visto di conformità.
  5. Continua tutela del Tributarista
  6. Organizzazione di Master Tributari di preparazione alla professione in collaborazione con l’Università
  7. Potenziamento dell'azione politica anche in sinergia con altre Associazioni
  8. Collaborazione con l’Agenzia delle Entrate per un fisco più semplice ed equo
  9. Collaborare con il mondo politico e tutte le Istituzioni pubbliche, quali ad esempio C.C.I.A.A., INPS, INAIL, EQUITALIA SPA, per cercare di snellire la macchina burocratica.
  10. Realizzare iniziative finalizzate al sostegno ed alla ripresa del sistema economico del paese con particolare riguardo ai giovani.
  11. Offrire una più ampia gamma di servizi per i nostri studi

A.N.CO.T. Service

Verso la fine degli anni '90 con l'arrivo della telematica, iniziarono a cambiare profondamente le modalità di interscambio delle informazioni con l'amministrazione finanziaria.

A seguito del progressivo abbandono dei classici fogli di carta in favore dei più moderni files, A.N.CO.T., Associazione Nazionale Consulenti Tributari, prese nel 2003 la decisione di creare una struttura che supportasse i propri associati in questo passaggio di fondamentale importanza, per tale scopo venne costituita AncotService S.r.l.

Lo scopo di A.N.CO.T. Service, allora come oggi, si concretizza nel mettere a disposizione di chi opera nel settore fiscale amministrativo e tributario, una gamma di servizi a supporto dell’attività di tutti i giorni.

Nei primi anni gli sforzi si sono concentrati nei servizi CAF e nella firma digitale tramite partner di provata efficienza e con i quali nel corso del tempo si sono consolidati rapporti e sinergie.

In questo momento l’offerta si sta implementando con nuovi servizi che daranno la possibilità al professionista di dare una nuova impronta al proprio studio, ampliando e diversificando i servizi alla propria clientela grazie ad un network aggiornato e al passo con le esigenze del momento.

Le idee che si stanno perseguendo provengono dall'esperienza e la mission di A.N.CO.T. Service è quella di poterle trasferire con la massima semplicità nella pratica dei compiti lavorativi quotidiani degli studi professionali e dei loro clienti.

Stampa